Reggio, il Pd: “da Scopelliti vile attacco al ministro Lanzetta”

scopelliti“Le ultime dichiarazioni di Scopelliti, che ormai in balia di se stesso attacca anche il Ministro Maria Carmela Lanzetta, lasciano trasparire lo stato di profonda amarezza che lo stesso vive a seguito della condanna a suo carico la quale non ha fatto altro che sottolineare un fallimento politico sotto gli occhi di tutti da ormai molto tempo.
Pur comprendendo questa sua amarezza, però non riteniamo che lo stesso possa sentirsi autorizzato ad accostare la sua vicenda al percorso politico ed amministrativo del Ministro calabrese, sicuramente diverso da quello dell’ex sindaco di Reggio Calabria e privo di ogni termine di paragone”. Lo afferma la Federazione provinciale del Partito Democratico di Reggio Calabria

“Maria Carmela Lanzetta è stata chiamata a dare il suo contributo come Ministro della Repubblica proprio per la qualità delle azioni intraprese durante i suoi mandati da prima cittadina di Monasterace, caratterizzate da una trasparenza e coerenza tali da causarle ripetuti attacchi di natura criminale.
Noi riteniamo ormai chiusa la triste epoca del governo Scopelliti che tanti guasti ha causato a Reggio ed alla Calabria intera e intendiamo occuparci esclusivamente di come garantire un futuro ai giovani, alle famiglie, ai lavoratori, agli imprenditori ed a tutti quei calabresi a cui non sono stati garantiti i diritti primari.
Se ne faccia una ragione anche Scopelliti e piuttosto che attaccare un’amministratrice limpida come Maria Carmela Lanzetta, pensi a mantenere la parola data ai calabresi qualche giorno addietro e si dimetta da Presidente della Regione Calabria”.