Reggio: giovedì la XVI edizione del Premio Anassilaos San Giorgio

san giorgioSi  terrà giovedì 24 aprile con inizio alle ore 19,15 presso la Chiesa di San Giorgio al Corso  il consueto appuntamento con il Premio Anassilaos San Giorgio – giunto alla sua 16^ edizione -  promosso dalla Parrocchia di San Giorgio al Corso e dall’Associazione Culturale Anassilaos. I Premi – una  targa che rappresenta il Santo Patrono  realizzata dal giovane artista Antonclaudio Pizzimenti con la tecnica della vetro fusione – sono così attribuiti: Una vita per la Medicina alla  Dr.ssa Paola SERRANO’, Oncologo palliativista. Premio Una vita per la Scuola  al Prof. Ugo NERI Dirigente Scolastico Istituto Tecnico Economico “Raffaele Piria” di Reggio Calabria. Premio  Una vita per lo SportBruno JACOBONI, portiere della Reggina. Premio alla memoria al  Dott. Bruno Guarna, già Primario ortopedico e specialista nella chirurgia della mano presso l’ Istituto Ortopedico del Mezzogiorno d’Italia. Premio Una vita per la ricerca storica al  Prof. Antonio MARRAPODI, docente e autore di importanti ricerche e studi sulla storia delle chiese reggine. Premio  Una vita per la scritturaPaolo NERI, scrittore e autore di numerose raccolte di racconti. Premio Una vita per l’Arte ad Andrea AUDINO, artista sensibile. Premio Attività di Promozione Umana e Sociale a   Padre Antonino RUSSO, Parroco della Parrocchia San Nicola di Bari e Santa Maria della Neve. Direttore Ufficio Missionario. Tre i riconoscimenti  per la Cultura: all’ Archivio Storico Diocesano, che conserva tutela e valorizza gli archivi storici della Diocesi di Reggio Calabria- Bova e nel cui deposito è presente una documentazione che va dal 1495 al 2011 grazie anche agli archivisti che si sono succeduti negli ultimi  anni, mons. Rocco Bevacqua e mons. Nicola Ferrante i quali hanno operato per preservare i documenti residui da ulteriori dispersioni e danneggiamenti e per valorizzare e divulgare il patrimonio conservato;  al Museo dello Strumento Musicale, nato dal lavoro di ricerca del fondatore Demetrio Spagna, che raccoglieva una ricca collezione musicale (libraria e strumentale proveniente da tutto il mondo)  andata interamente distrutta il 4 novembre 2013 a causa di un incendio di natura dolosa; e a ReggioTV, l’emittente cittadina  nata nel  1998 a Reggio Calabria con l’intento  di valorizzare quanto di meglio la provincia di Reggio Calabria esprima nei vari settori della sua vita politica, culturale, civile con un palinsesto in cui grande rilievo hanno la cultura, la storia, la letteratura e l’arte con particolare attenzione rivolta al teatro popolare e all’opera lirica, come pure le manifestazioni religiose e la S. Messa domenicale.