Reggio: un arresto dei carabinieri per riduzione in schiavitù e atti persecutori

carabinieri: una pattuglia dell'armaI carabinieri di Reggio Calabria hanno arrestato un uomo per riduzione in schiavitù e atti persecutori. Massimo Idone, 39 anni, è stato raggiunto da un provvedimento cautelare emesso dal gip del Tribunale reggino. I dettagli saranno illustrati in una conferenza stampa che si terrà alle 11 al Comando provinciale dei carabinieri di Reggio Calabria.