Reggini i vincitori concorso Rai ‘La Giara’

imagesIl trentaduenne Alessio De Fazio di Bianchi e la trentenne Valeria Siclari di Reggio Calabria, rispettivamente con i romanzi ”Il fiore dell’Apocalisse” e ”Stelle binarie”, si sono aggiudicati la fase regionale della terza edizione del Premio letterario nazionale ”La Giara”, promosso dalla Rai in collaborazione con il Laboratorio di scrittura creativa di RaiEri. Ad emettere il verdetto, la giuria presieduta da Franco Crispini, ordinario di Storia della Filosofia e gia’ preside della facolta’ di Lettere all’Unical, coordinata da Luigi Michele Perri e composta da Marco Cribari, Elvira Madrigrano, Fulvio Mazza e Franco Pancallo. Le due opere accederanno alla fase finale e, tra le 42 ammesse (due per ogni sede regionale della Rai), saranno valutate da una commissione presieduta da Pierluigi Celli (rettore della Universita’ Luiss) e composta da Antonio Debenedetti (scrittore, critico letterario), Gian Arturo Ferrari (presidente per il Centro del libro e la lettura), Dacia Maraini (scrittrice), Mario Orfeo (direttore del Tg1), Franco Scaglia (scrittore) e Marino Sinibaldi (direttore di Radio3, presidente del Teatro di Roma). Il verdetto finale sara’ reso noto a fine luglio nel corso di una trasmissione televisiva che andra’ in onda dalla Valle dei Templi di Agrigento per la regia di Michele Guardi’.