Reggina, Gagliardi alla vigilia della sfida col Latina: “questa squadra si salverà”

Reggina GagliardiLa Reggina deve avere la consapevolezza di giocarsi la partita con tutti. A Pescara siamo stati bene in campo, il punto – guardando la classifica – serve a poco, ma mi è piaciuta la forza di volontà della squadra che è riuscita due volte a rimontare ritrovando finalmente lo spirito di inizio anno. Ripartiamo da qui“: sono le parole di mister Gagliardi in conferenza stampa alla vigilia dell’importante partita di domani al Granillo contro il Latina (ore 15).
Ci mancheranno Dall’Oglio e Barillà, entrambi squalificati” ha proseguito Gagliardi. “Non sarà facile sostituirli perchè stanno bene, speriamo di riuscire a non far pesare la loro assenza, io ho fiducia nei mezzi di chi li sostituirà. Tutti devono essere pronti a dare il massimo durante la partita. Non cambieremo modulo. Vi assicuro che questa Reggina è in grande crescita. Domani affronteremo un’ottima squadra, guidata benissimo da Breda che meritava di rimanere a Reggio. Purtroppo non è stato amato dalla piazza ma chi faceva parte dello staff gli ha sempre riconosciuto i giusti riconoscimenti. E’ uno dei migliori allenatori della serie B. La Reggina è la palestra ideale per diventare ottimi allenatori, vedi Mazzarri che s’è formato qui. Zanin lavora sodo, sarà un Breda degli anni futuri. Quella di domani sarà una sfida delicata in cui dobbiamo assolutamente fare punti. Dopo la batosta di Empoli, Foti mi ha detto “se hai mollato, vai via”. Lo ha chiesto direttamente a me, perchè sono il suo uomo di fiducia. Poi mi ha confermato, perchè io gli ho assicurato che questa squadra si salverà. Non sarà facile, ma ci sono ancora ben 30 punti in palio. E’ un’impresa che possiamo centrare“.