Ragusa: arrestati due ladri dopo furto in azienda agricola

carabinieri: una pattuglia dell'armaI carabinieri di Ragusa hanno arrestato due soggetti noti per furto in abitazione. Nel pomeriggio del 24 aprile, intorno alle 16.30, un cittadino ha segnalato al 112 un furto in corso presso un’azienda agricola tra Ragusa e Marina di Ragusa. Subito un’auto civetta del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia carabinieri di Ragusa ha provato a raggiungere i ladri che s’erano però allontanati lungo una strada di campagna sterrata a bordo di un camion cassonato. Il mezzo è stato rintracciato infine presso un centro di raccolta di materiali metallico ove il contenuto del cassone era appena stato pesato e gli addetti lo stavano scaricando con una gru. Alla vista dei militari, gli operai hanno posato la merce nuovamente nel cassone. I militari hanno dentificato i due del camion in un pluripregiudicato 29enne d’origine vittoriese, e in un 27enne ragusano pluripregiudicato, entrambi recentemente proposti per la sorveglianza speciale alla competente Sezione del Tribunale che però aveva rigettato non ritenendo i due soggetti sufficientemente pericolosi. I due sono stati accompagnati in caserma e sottoposti ai consueti rilievi foto-dattiloscopici. Nel frattempo, per capire esattamente l’entità del danno e del reato, i militari si sono recati sul luogo del delitto, anche per rintracciare la vittima, un’imprenditrice agricola 65enne che, invitata in caserma, ha confermato di essere proprietaria di tutti i materiali trovati sul camion. I due sono stati portati in carcere.