Parte da Napoli la processione della Croce dei migranti di Lampedusa

imagesPartirà la sera del venerdì santo dalla Basilica di Santa Maria della Sanità a Napoli la processione della croce di Lampedusa, costruita con il legno dei barconi dei migranti naufragati (FOTO).

Don Antonio Loffredo, parroco della Basilica, parlando della celebrazione del giovedì santo ha dichiarato: “Sotto quel legno, tutti abbiamo chiesto a Gesù di poter sentire che ogni uomo è nostro fratello”.

Realizzata dal falegname dell’isola Francesco Tuccio e benedetta da Papa Francesco il 9 aprile scorso in piazza San Pietro, la croce è alta 2,8 metri, larga 1,5 e pesa 60 kg.

Dopo aver attraversato le vie di Napoli, la croce continuerà il suo giro per l’Italia, toccando varie città, fino ad arrivare a Milano, nella Chiesa di Santo Stefano.

Il progetto che pone al centro il dramma dei migranti è stato avviato dalla Casa dello Spirito e delle Arti. Il viaggio della Croce dei Migranti, si legge sul sito della Fondazione milanese, ”proseguirà lungo tutta l’Italia al fine di portare e simboleggiare, con la sua presenza, armonia e comunione tra le comunità, le città, le parrocchie, le fedi, le culture”.