Palermo, Pif: “vorrei realizzare un museo dell’antimafia”

pifVoglio fare il museo dell’ antimafia e in questo progetto Telecom si è impegnata“. Lo ha detto Pif, Piefrancesco Diliberto oggi ad un incontro con gli studenti a Palermo. “Ho ricevuto anche l’adesione della figlia di Boris Giuliano e Roberta Iannì, figlia di Carmelo, l’ albergatore palermitano che aiutò la polizia ad arrestare raffinatori di droga – ha aggiunto – facendoli infiltrare nel suo albergo come camerieri“.