Palermo, omicidio Di Giacomo: 8 boss in arresto

carabinieri: una pattuglia dell'armaI Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Palermo stanno eseguendo otto provvedimenti restrittivi emessi dalla Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di presunti boss del mandamento mafioso di “Porta Nuova” accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso. L’operazione, che ha decapitato i vertici del clan, ha consentito di scongiurare l’inizio di una faida tra famiglie mafiose del mandamento, in contrasto tra di loro per la leadership della cosca. L’operazione e’ collegata all’uccisione di Giuseppe Di Giacomo, indicato come esponente di spicco del mandamento di Porta Nuova, avvenuta il 12 marzo scorso a Palermo in via dell’Emiro.