Palermo: bimbo di 2 anni beve gasolio, ricoverato al “Cervello”

ambulanzaUn bambino di soli due anni è attualmente ricoverato sotto osservazione all’ospedale “Cervello” di Palermo dopo aver ingerito una piccola quantità di gasolio. Il bambino ha eluso la sorveglianza del padre, che stava ripulendo una stufa grazie al carburante, ed ha ingerito la sostanza. Subito ha accusato bruciore alla bocca e all’esofago, ed è stato trasportato in ospedale. I medici del “Cervello”, dopo essersi consultati con gli esperti del centro antiveleni di Pavia, hanno optato per una terapia gastroprotettrice.