“Notizie false sull’Atam”, i sindacati: “scontro politico e mediatico inaccettabile, serve rispetto”

atamNon accettiamo che lo scontro politico-mediatico che ha già prodotto enormi danni alla città produca effetti nefasti nei confronti della nostra azienda. Invitiamo le forse politiche e gli organi d’informazione a utilizzare cautela nel diffondere notizie che potrebbero avere effetti negativi irreversibili nel delicato percorso intrapreso dall’Atam, da cui dipende l’esistenza in vita della stessa. Chiediamo rispetto verso un’azienda storica che ha dato lavoro a migliaia di reggini e dalla quale oggi, se qualcuno se lo fosse dimenticato, dipendono 35 famiglie. Occorre un clima sereno affinché la magistratura possa svolgere il proprio lavoro con estrema tranquillità e siamo fiduciosi nell’operato della giustizia. Siamo determinati a difendere i nostri posti di lavoro e, qualora dovessero proseguire azioni volte ad avvelenare il clima, saremo costretti, nostro malgrado, a porre in essere anche azioni eclatanti”. A dichiararlo sono le RSA (Rappresentanza Sindacale Aziendale) dell’Atam (FILT CGIL, CISL, UIL, UGL, ORSA e CONFAI).

Comunicato RSA ATAM