‘Ndrangheta, de Raho: “alla Procura di Reggio porte aperte per i cittadini”

Federico_Cafiero_De_RahoPorte aperte alla Procura“. Lo ha detto il Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Federico Cafiero de Raho, rivolgendo un appello ai cittadini a “collaborare con l’autorita’ giudiziaria per combattere i fenomeni d’illegalita‘”. CafIero de Raho, che e’ intervenuto ad un convegno di Libera per ricordare alcune vittime della ‘ndrangheta, e’ tornato a parlare di “zona grigia” facendo riferimento a chi “punta a confondere le carte per mantenere il controllo del territorio e alimentare quella strategia della confusione per disorientare i cittadini, annullando il senso dello Stato e creando incertezza e un terribile senso di sfiducia nei confronti delle istituzioni”. “Se ognuno fosse vigile sull’illegalita’ che lo circonda e lo segnalasse – ha concluso il Procuratore di Reggio Calabria – si potrebbe intervenire quasi in tempo reale nel contrasto alla criminalita’ organizzata”.