‘Ndrangheta: bombe Reggio, scaduti termini per 3, uno libero

imagesSono scaduti i termini di custodia cautelare per i tre imputati nel processo per le bombe del 2010 ai magistrati reggini, vicenda per la quale sono stati tutti scarcerati. Dei tre imputati, pero’, tornera’ libero soltanto Vincenzo Puntorieri, mentre gli altri due, Antonio Cortese e Luciano Lo Giudice, restano detenuti per altri procedimenti penali. La scarcerazione e’ stata decisa dal tribunale di Catanzaro dinanzi ai quali e’ in corso il processo per gli attentati.