Messina: operazione anti-usura, 5 ordinanze di custodia cautelare

Cadaveri coniugi in casa a Roma, ipotesi omicidio-suicidioLa polizia sta eseguendo a Messina un’ ordinanza di custodia cautelare nei confronti di cinque persone accusate di usura ed estorsione. L’indagine e’ stata avviata dopo il tentativo di suicidio di un artigiano, trovato privo di sensi a bordo della sua autovettura. Disperato, l’uomo confido’ a personale della polizia di essere finito nella morsa degli usurai. Ulteriori particolari verranno forniti alle 11.30 in Questura.