Messina: lunedì jam session tra gruppi messinesi e reggini per la Giornata Internazionale del Jazz

Stretto-di-MessinaLunedì 28, alle ore 17,30, davanti lo scenario dello Stretto di Messina, al terminal degli aliscafi in via Vittorio Emanuele II, presenti il sindaco, Renato Accorinti, e l’assessore alla cultura, Tonino Perna, un gruppo di musicisti provenienti da Reggio Calabria incontrerà una band di jazzisti messinesi per una jam session a ritmo di swing. L’appuntamento, che intende sottolineare la forte valenza del gemellaggio siglato tra i due capoluoghi dello Stretto, si inserisce nel quadro delle iniziative previste per la “Giornata Internazionale del Jazz”, istituita dall’Unesco, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura, e che si celebrerà mercoledì 30 a Reggio Calabria. Il jazz è una forma d’arte internazionale che trascende le differenze di razza, religione, etnia o nazionalità e promuove quindi il dialogo interculturale, diffondendo un messaggio di libertà, cultura e fratellanza. “Anche la musica – ha sottolineato l’assessore Perna – è uno strumento fondamentale nel cammino avviato verso il riconoscimento, da parte dell’Unesco, dello Stretto di Messina quale patrimonio dell’umanità”.