Messina, lite tra condomini: uomo minaccia il vicino con un’arma giocattolo ad aria compressa

Le armi non sono giocattoliIntervento delle Volanti impegnate nel controllo del territorio in nottata presso un immobile in via Minissale. Gli agenti hanno proceduto a denunciare all’Autorità Giudiziaria due condomini dello stabile, protagonisti di un diverbio nato per futili motivi e poi degenerato.

Uno dei due, disturbato dagli schiamazzi al piano superiore si è presentato al vicino armato di pistola giocattolo ad aria compressa minacciandolo.

L’altro ha reagito aggredendolo con una testata e disarmandolo. Nella colluttazione sono stati sparati più colpi dell’arma giocattolo che hanno causato un’ecchimosi alla gamba del vicino rumoroso.

Il primo armato di pistola giocattolo è stato denunciato per lesioni personali, minacce aggravate e porto abusivo d’arma. L’altro per lesioni personali.