Messina, 111 immigrati in fuga dal Palanebiolo: calci e pugni ai poliziotti, 2 feriti

immigratiCentoundici immigrati di nazionalita’ eritrea, arrivati a Messina domenica scorsa, sono fuggiti dal Palanebiolo, un palazzetto dello sport in cui e’ stato allestito un centro per l’ospitalita’ degli extracomunitari. Otto di loro, quattro dei quali minorenni, sono stati successivamente fermati dalla polizia dopo essere stati individuati sull’autostrada Messina-Catania tra Roccalumera e Santa Teresa di Riva. Gli stranieri hanno reagito colpendo gli agenti con calci pugni prima di essere bloccati. Due poliziotti sono rimasti feriti e sono stati ricoverati al Policlinico di Messina. Nella tendopoli della citta’ ci sono attualmente 250 migranti e altri 40 sono al Palanebiolo.