Libia: ritornano le motociclette, bandite per più di 40 anni da Gheddafi

libiamoto2Durante la lunga dittatura di Gheddafi, le motociclette erano state bandite dalla Libia. Adesso, ritornano sotto forma di ‘gang‘.

Al Jazeera English ha dedicato a questo singolare fenomeno un reportage dove il protagonista è il fondatore della prima gang motociclistica del post-Gheddafi: Fakhri al-Hassi, il quale spiega come la sua gang, Beriynatchi Club, abbia come intento l’espansione della cultura motociclistica nella “nuova Libia”, creando fiere, officine specializzate e, soprattutto, migliorando l’immagine e la percezione dei motociclisti agli occhi dei cittadini libici.