Lettera del M5S al Presidente della Repubblica: “Alfano non sospende Scopelliti, fatto grave”

imagesI circoli calabresi aderenti al Movimento Cinquestelle rendono noto di avere trasmesso una lettera al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nella quale evidenziano quanto segue :

“ Quindici giorni fa il tribunale di Reggio Calabria ha condannato in primo grado a sei anni di reclusione il Presidente della Regione Calabria, sig. Giuseppe Scopelliti .
Il Prefetto di Catanzaro ha ricevuto il dispositivo della sentenza e lo ha trasmesso alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per gli adempimenti della legge Severino.
Il ministro degli Interni, sig Angelino Alfano, non ha ancora firmato il provvedimento, poiché egli vuole far dimettere lo stesso Scopelliti e candidarlo alle elezioni europee.
Il Ministro per gli Affari Regionali, sig.ra Maria Carmela Lanzetta, peraltro calabrese, tace.
Riteniamo questa operazione gravissima giacché il sig. Scopelliti viene trattato diversamente rispetto a qualsiasi amministratore condannato.
Chiediamo che venga subito applicata la legge Severino e che si proceda immediatamente alla sospensione delle funzioni per il sig. Giuseppe Scopelliti “