Lazzaro (RC): rapina a mano armata in farmacia [FOTO]

DSC07296 (Medium)“Intorno alle ore 17,45 dello scorso 15 aprile un uomo, sulla quarantina, presumibilmente di origine italiana, armato di pistola ha fatto irruzione alla farmacia di Lazzaro e dopo aver minacciato i presenti si è impossessato dell’incasso contenuto nel registratore di cassa ed è fuggito. Non si esclude che nelle vicinanze ci fossero dei complici ad attenderlo”. Lo afferma Vincenzo CREA Referente unico dell’ANCADIC Onlus e Responsabile del Comitato  spontaneo “Torrente Oliveto”.

Il bandito che indossava una felpa, subito prima di entrare si è coperto il capo ed ha indossato occhiali scuri, ha estratto una pistola e si è diretto dietro il banco di vendita ove era situato il registratore di cassa. Al momento dell’intervento non vi erano clienti all’interno della farmacia. Sul luogo sono giunti pattuglie dei Carabinieri di Lazzaro e Melito di Porto Salvo, il cui intervento è stato immediatamente richiesto dal titolare della farmacia, che hanno preso atto dell’accaduto ed avviato le indagini“.

“L’intero episodio – conclude Crea – è stato ripreso dalle videocamere di sorveglianza poste all’interno dei locali della farmacia. C’è da sottolineare che anni addietro la stessa farmacia è stata oggetto di analogo atto banditesco. Al titolare della farmacia e ai suoi collaboratori esprimiamo vicinanza e sostegno morale. Sarebbe auspicabile un monitoraggio continuo ed approfondito del territorio con adeguati mezzi tecnologici come, ad esempio telecamere di videosorveglianza, poste nei punti nevralgici del Comune.