In Sicilia nasce la scuola per aspiranti imprenditori

scuola aspiranti imprenditoriTrasferire le conoscenze, dare sostegno, fornire l’abc dell’imprenditoria. Ma anche creare le basi per un’opportunita’ di lavoro, cercare di ridurre la disoccupazione giovanile e la fuga verso fuori dei giovani siciliani. E’ questo l’obiettivo della ‘Scuola per giovani aspiranti imprenditori’ promossa da Legacoop Generazioni Sicilia, il dipartimento di Legacoop che si occupa dei giovani, e presentata oggi alla Camera di Commercio di Palermo. “Un sogno che si realizza – dice all’Adnkronos Filippo Parrino, presidente di Legacoop Palermo – Da sempe la nostra attenzione e’ alla cooperazione e ai giovani, non e’ stato facile ma era naturale che anche in Sicilia arrivassimo a creare una scuola per giovani imprenditori il cui obiettivo e’ accompagnarli nelle scelte che faranno”. Il percorso formativo, interamente gratuito, realizzato in collaborazione con alcune associazioni quali Confcooperativa e Confindustria e reso possibile dal sostegno di Unicredit e Unipol Banca, si articolera’ in dieci incontri il primo dei quali e’ previsto per l’8 maggio in occasione della Festa dell’Europa nel capoluogo siciliano. “Sara’ una scuola itinerante – continua il presidente di Legacoop Palermo – La porteremo anche nelle isole, anzi il 16 maggio dovremmo essere a Ustica”. Rivolta ai giovani under 35, che saranno selezionati in base alla loro business idea, la scuola prevedera’ seminari, workshop e laboratori, ma anche la premiazione delle migliori idee imprenditoriali con il riconoscimento di borse di start up per un valore complessivo di circa cinquemila euro.