Immigrazione, Santelli (FI): “è problema europeo, da Bruxelles servono fatti”

IMMIGRAZIONE: CRESCE POLEMICA SU 'MARE NOSTRUM'“L’immigrazione non e’ un problema dell’Italia ma un problema dell’Europa. Il governo smetta di essere cosi’ debole al di fuori dei confini nazionali e assuma, se ci riesce, una posizione decisa a Bruxelles, pretendendo che la Commissione si occupi seriamente di questa delicatissima questione”. E’ quanto dichiara la deputata di Forza Italia Jole Santelli. “Le affermazioni del capo della direzione centrale Immigrazione e Polizia delle frontiere, Giovanni Pinto, durante l’audizione alle commissioni Esteri e Difesa del Senato, sono allarmanti. Non possiamo piu’ limitarci a generiche dichiarazioni d’intenti da parte di Bruxelles  - prosegue la parlamentare – . Proprio per la solidarieta’ che dobbiamo manifestare concretamente verso il dramma umano dei migranti, che non possiamo abbandonare a loro stessi – conclude Santelli – esigiamo dalle istituzioni comunitarie  risposte politiche e risorse finanziarie adeguate per un’emergenza che non possiamo ne’ dobbiamo affrontare da soli”.