Giusy Versace taglia il traguardo della solidarietà alla Maratona di Milano partita stamane

GIUSY-VERSACEÈ stata una festa lunga 42.195 metri quella che la Disabili No Limits onlus di Giusy Versace ha vissuto questa mattina alla Charity Relay della Milano Marathon, in compagnia dell’amico e personaggio televisivo Patrick Ray Pugliese e dei 36 staffetisti che hanno corso per lei e per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di ausili o presidi ortopedici da regalare a persone disabili in difficoltà economiche.

La Relay Marathon, partita questa mattina alle 10 da Rho Fiera, ha visto al via per la Disabili No Limits 9 squadre, ognuna delle quali composte da 4 staffettisti, tutti vestiti con simpatiche t-shirt brandizzate Caffè Hardy e palloncini verdi logati Disabili No limits. Tra questi Angelo Di Benedetto, speaker radio di Rtl 102.5 e Silvio Lorenzi, speaker di Radio24, oltre ad una squadra composta da alcuni giornalisti della rivista Runner’s World tra cui Irene Righetti, un nutrito gruppo di atleti giunti apposta dal Molise ed il gruppo di Running Milano.

Sono molto felice di come sia andata questa giornata – commenta Giusy Versace – il sole ha reso ancora più bella e divertente questa grande festa. Quest’anno volevo correre anch’io e così ho calzato le protesi da corsa e percorso gli ultimi quattrocento metri assieme a tutti i componenti della nostra staffetta. È  stato davvero molto divertente ed emozionante. La nostra maratona solidale però non termina oggi, perché la raccolta fondi prosegue ancora fino alla fine del mese. L’obiettivo è raccogliere 5.000 euro per regalare ausili o presidi ortopedici a chi ne ha bisogno, nella speranza che sempre più persone disabili si possano avvicinare al fantastico mondo dello sport. Chiunque può aiutarci a regalare un sorriso facendo una donazione sul circuito Retedeldono. Aiutare chi ha bisogno rende tutti più ricchi e felici.”

Accanto a Giusy Versace e alla Disabili No Limits oggi anche Patrick Ray Pugliese, volto noto della televisione per due partecipazioni al Grande Fratello e poi inviato di Striscia la Notizia, Le Iene, Mediaset News, Gialappa’s Band e oggi opinionista di Mattino 5: “Ho sposato con grande orgoglio la causa della Disabili No Limits e di Giusy Versace perché da ex sportivo. Ho corso per 5 anni in mountain bike con buoni risultati a livello nazionale e per otto anni mi sono dedicato al surf da onda, posso affermare che lo sport crea passione vera e rende le persone più felici. Ritengo che lo sport sia un forte antidepressivo e con Giusy ho anche capito che aiuta le persone a superare le difficoltà e a non vivere la disabilità come un limite. Giusy è per me un’eroina, la conosco da 5 anni e non l’ho mai vista triste e, soprattutto, trovo molto lodevole il suo impegno nella raccolta fondi per aiutare il prossimo. La staffetta di oggi è stata una bellissima festa!”.