Giarre (CT): malore in cella, detenuto di 32 anni muore

carcereHa avuto un malore ed è morto, a 32 anni, nella sua cella del carcere di Giarre, in provincia di Catania. Lo rende noto l’Osservatorio permanente sulle morti in carcere, spiegando che il giovane aveva scontato 8 anni di reclusione e sarebbe stato libero tra 5 giorni.
E’ “l`ennesima tragedia che si consuma in carcere”, commenta l’Osservatorio, sottolineando che le cause della morte sono ancora da chiarire: “Era gravemente malato tanto che era sottoposto ad ossigenoterapia ma, secondo le prime indiscrezioni, nella nottata l`ossigeno che lo aiutava a sopravvivere si sarebbe esaurito lasciandolo senz`aria”.
Nessuno si è accorto del malore del giovane fino alla mattina quando ormai era troppo tardi. E` stato poi il cappellano dell`istituto penitenziario ad avvisare i familiari dell`accaduto e poco dopo la salma è stata trasferita all`obitorio dell`Ospedale Garibaldi di Catania.