Gela (Cl): incendio doloso danneggia casa di famiglia romena, tutti salvi

vigili del fuocoTragedia sfiorata a Gela per un incendio doloso appiccato, poco dopo mezzanotte, con benzina alla casa di una famiglia romena, che è stata salvata dall’intervento dei vicini. Nell’abitazione dormivano una 24enne, all’ottavo mese di gravidanza, la madre e il cognato. I primi soccorsi sono stati dati dai vicini di casa che hanno lanciato l’allarme e cominciato a gettare acqua sul fuoco, poi spento dai pompieri. La donna colta da malore è stata ricoverata in ospedale. Indagano i carabinieri.