Eccellenze calabresi: Giuseppe Naccarato e Stefano Vena, è loro la miglior startUp nel mondo del turismo

startupViaggiArt è la miglior startUp del turismo in Italia. Il riconoscimento arriva al termine della manifestazione Next “La Repubblica delle Idee” festival di innovazione promosso dallo storico giornale italiano, attualmente diretto da Ezio Mauro e unico vero banco di prova per tutti gli innovatori italiani.

Si tratta di un successo frutto del lavoro costante che da mesi impegna i due ingegneri e innovatori: Giuseppe Naccarato e Stefano Vena. I due ideatori della piattaforma, aggiudicandosi la competizione, hanno di fatto rafforzato il loro brand, capace con il trascorrere del tempo di diventare un punto di riferimento per chi decide di investire nel turismo culturale.

ViaggiArt consente di unire esigenze e bellezze, necessità dei turisti e tipicità dei luoghi il tutto sfruttando gli opendata resi disponibili dal Mibac. Oltre ad aggiudicarsi la competizione grazie al parere positivo degli utenti, ottime recensioni sono pervenute da molti membri della giuria tra i quali spicca l’americano Tim Robertson, imprenditore con importanti esperienze nel mondo delle StartUp. Dal palco del teatro Duni di Matera, Robertson ha senza giri di parole dichiarato pubblicamente : “questa piattaforma è fantastica“.

Soddisfazione e volto rilassato alla fine della manifestazione per i due giovani ingegneri cosentini. “È stato un grande risultato – dicono – ci speravamo, siamo consapevoli di quelle che sono le nostre potenzialità ed è per questo motivo che da quando l’idea è nata abbiamo lavorato sempre con perseveranza e voglia di raggiungere il nostro scopo”.

Il ritorno in Calabria per i due giovani calabresi è scandito da una fitta agenda di lavoro per ottimizzare al meglio i servizi offerti e stipulare importanti partership con il maggior numero di enti pubblici e privati presenti sul territorio nazionale e non.