Donna uccisa a martellate dall’ex marito

images 12E’ stata aggredita sulla porta di casa con un martello e un’arma da taglio dal marito da cui si stava separando la donna di 43 anni uccisa stamani a Terni.

L’aggressore – Franco Rinaldi, operaio quarantottenne originario di Amelia – aveva portato con sè il martello mentre l’arma da taglio è stata presa in casa. Si era cambiato prima del delitto, indossando una tuta bianca, guanti e una mascherina. E’ stato arrestato dalla polizia per omicidio volontario.

Entrambi gli oggetti sono stati recuperati dagli investigatori. A dare l’allarme sono stati i vicini dopo avere sentito le grida della donna – Giuseppina Corvi, 43 anni di Lugnano in Teverina – provenire dall’appartamento.

Gli agenti lo hanno trovato mentre si stava ripulendo sul terrazzo della casa dove la donna si era trasferita da un paio di mesi insieme a figlio sedicenne. Rinaldi ha atteso che il ragazzo uscisse di casa prima di aggredire la moglie.