Crotone, presentata la settimana della cultura

imagesLa citta’ di Crotone ricorda, a vent’anni dalla scomparsa, Massimo Troisi. Lo fa nell’ambito della Settimana della Cultura, il cui programma e’ stato presentato questa mattina nella Sala Giunta dall’assessore alla Cultura e Turismo Antonella Giungata. Per il secondo anno consecutivo l’Amministrazione Comunale organizza con proprie risorse, nonostante il Governo non abbia previsto finanziamenti, una ”Settimana della Cultura” che fa di Crotone una della poche citta’ italiane dove si terra’ questo che nel passato e’ stato un appuntamento importante nel panorama degli eventi culturali italiani. L’Assessore alla Cultura Antonella Giungata, che era accompagnata dal Dirigente del Settore Vincenzo Scalera e dai componenti dello staff dell’assessorato Teresa Garrubba, Pietro Ferrante e Domenico Falzetta, ha spiegato che l’amministrazione Vallone non ha inteso rinunciare all’evento perche’ ritiene che la cultura sia un elemento fondamentale anche rispetto allo sviluppo economico della citta’. Nell’ambito del calendario che parte dal 25 aprile per concludersi il 1 maggio il Comune di Crotone ha inteso rendere omaggio al compianto Massimo Troisi di cui ricorre il ventennale della scomparsa. Lo fara’ proponendo ai ragazzi delle scuole crotonesi, il reading ”Da domani mi alzo tardi” che Anna Pavignano, che e’ stata compagna di lavoro e nella vita di Massimo Troisi, ha realizzato tratto dal libro da lei scritto dedicato al grande attore napoletano. Anna Pavignano scrittrice, sceneggiatrice nomination all’oscar nel 1996 per la miglior sceneggiatura con il film ”Il Postino” sara’ ospite della citta’ di Crotone il 30 aprile e proporra’ il suo spettacolo insieme al musicista e compositore Alfredo Morabito presso l’Istituto ”Lucifero”. La Settimana della Cultura si apre il 25 aprile con la mostra di pittura ”Momenti” di Giancarlo Siniscalchi e Domenico Levato che si restera’ aperta al pubblico al Museo Civico del Castello fino al 1 maggio. Non poteva mancare l’appuntamento in libreria con la rassegna di ”Book e music live – contaminazioni musicali in libreria” che si terra’ presso la Libreria Mondadori con tre appuntamenti: il 26 aprile con ”Canoni in Versi” con Raul Colosimo, il 27 aprile con ”Pellicole in Musica” con Antonio Santorio (flauto), Francesco Stillitano (pianoforte) e Carlo Gallo (special guest voce narrante) e il 28 aprile con ”Viaggio ai confini della musica” con Renata Mezenov Sa (voce e chitarra). Il 29 aprile nella Sala Consiliare l’assessorato alla Cultura in collaborazione con l’Upmed propone la conferenza ”Costituzione Italiana alla luce delle modifiche del Titolo V” con l’intervento del professor Guerino d’Ignazio, prorettore dell’Universita’ della Calabria. Il 1 maggio in Piazza della Resistenza il gran concerto bandistico della Banda Musicale ”Giuseppe Verdi – citta’ di Crotone”.