Crisi: in calo l’artigianato italiano negli ultimi 5 anni, perse circa 75 mila imprese

artigianiI dati del primo trimestre di quest’anno registrano qualche timido segnale di ripresa nel settore artigianato italiano, ma la situazione maturata in questi ultimi 5 anni di crisi economica è stata drammatica: in Italia sono state perse 75.500 imprese artigiane. Di queste, circa 12.000 operavano nella zona del Triveneto.

I numeri, fa sapere la Cgia, fotografano una situazione pesantissima che ci consentono di dire che l’artigianato è stato il comparto più colpito dalla recessione che si è abbattuta in questi anni nel nostro Paese. Le costruzioni, i trasporti e il manifatturiero come metalmeccanica, tessile, abbigliamento e calzature sono stati i settori che hanno segnato le performance più negative.