Cotronei (Kr), diffidata la Soakro per aumento tariffe acqua

acqua-pubblica_fondo-magazine Il sindaco di Cotronei, Nicola Belcastro, diffida formalmente Soakro dall’adottare aumenti delle tariffe del sistema idrico integrato. E nello stesso tempo comunica alla societa’ la volonta’ di ”recedere dal rapporto gestionale con Soakro, per riportare al piu’ presto la gestione del servizio idrico integrato all’interno dell’Ente comunale, considerata l’inadeguatezza dei servizi erogati e le lacune ed omissioni nel rapporto con gli enti e con i soci”. Nei giorni scorsi Soakro aveva inviato al Comune di Cotronei una nota nella quale preannunciava l’intenzione di applicare ”un lieve” aumento delle tariffe del sistema idrico integrato. Immediata la replica dell’Ente, affidata ad una nota a firma del sindaco Belcastro inviata ai vertici di Soakro e ai componenti dei Consigli di Gestione e Sorveglianza. Nella comunicazione, il primo cittadino esprime ”totale contrarieta”’ all’intenzione di aumentare le tariffe ”anche in virtu’ del fatto che non sono stati portati a conoscenza dell’Ente i dati del bilancio di Soakro, ne’ le ragioni di tale richiesta di aumento delle tariffe, atteso che nessun piano industriale e’ stato assunto dai soci e dalle amministrazioni, che hanno una funzione essenziale di rappresentativita’ dei cittadini-utenti e di controllo della gestione”.