Cittanova (RC): marocchino accoltella connazionale e fugge, arrestato al confine di Ventimiglia

coltello omicidioHa accoltellato un connazionale ferendolo gravemente poi ha cercato di raggiungere la Francia in treno per sfuggire alla cattura, ma E.G.H. 25 anni, di nazionalita’ marocchina, e’ stato ugualmente individuato dagli agenti del Commissariato di Cittanova della polizia e bloccato a Ventimiglia in collaborazione con la polizia ferroviaria. Nei suoi confronti la Procura della Repubblica di Palmi ha emesso un provvedimento di fermo per tentato omicidio. Il fatto risale al 25 aprile scorso. In quell’occasione la polizia era intervenuta in una strada di Cittanova dopo che era stata segnalata la presenza di un cittadino straniero gravemente ferito. L’uomo era stato subito portato nell’ospedale di Polistena dove si trova tuttora ricoverato. Le indagini hanno portato all’identificazione dell’autore che, nel frattempo, aveva fatto perdere le sue tracce. Grazie alle intercettazioni telefoniche, gli investigatori hanno accertato che E.G.H. ieri era a bordo di un treno diretto in Francia. Avuta la certezza che l’uomo, costantemente monitorato dagli investigatori, si trovava in Liguria in procinto di raggiungere il confine e’ stata allertata la Polizia ferroviaria di Ventimiglia che, supportata da personale del Commissariato di Cittanova, lo ha bloccato.