Catanzaro, week end di musica e sapori al Caffe’ delle Arti

images La settimana del ponte tra il 25 aprile e il 1 maggio si carica di straordinarie iniziative al Centro Polivalente per i giovani/Caffe’ delle Arti, ovviamente sempre all’insegna della cultura e del buon umore. Il foro poliglotta del Comune di Catanzaro, continua la sua variegata offerta culturale, con un programma che moltiplica gli eventi musicali, incrociandoli sempre con la regola non scritta del sapere divertendosi, tutto concentrato nella giornata di sabato 26 aprile, con la consueta edizione mensile del Mercatino dell’Altra economia e del Baratto. Dalle ore 15.00 fino a sera, tutte le realta’ locali, piccole ma molto affiatate, dell’artigianato e dell’enogastronomia locale, saranno a disposizione del pubblico, con lo scopo di sostenere la filosofia del prodotto equosolidale a Km 0, offrendo la possibilita’ di assaporare le specialita’ tipiche del territorio, oltre all’artigianato locale, il vestiario e la bigiotteria, che danno prestigio alla manodopera calabrese. Non mancheranno i prodotti e cosmetici naturali, originali accessori d’abbigliamento e d’arredo realizzati con materiali di riciclo e tanta fantasia, gli stand delle associazioni umanitarie, accompagnata da musica e tanta allegria. Sempre all’interno del M.a.c. alle 17.30 si terra’ l’incontro con il Comitato contro la Discarica di Battaglina. Un occasione di incontro e di confronto con coloro che da quasi un anno portano avanti la lotta contro il tentativo di creare quella che sarebbe stata la seconda piu’ grande discarica d’Europa. Spazio in serata alla grande musica made in Calabria con gli Emily Witch, che dalle h. 22.00, che ritornano sul palco dopo un periodo di pausa per riproporre il loro sound caldo e grezzo, figlio naturale degli anni ’90 a meta’ strada tra post punk e noise sperimentale. Un connubio vibrante di saturazioni cross over che nel 2011ha generato il primo lavoro del gruppo dal titolo ” Painfully sober again” per la Overdrive Records e condividendo, nello stesso anno, il palco con ”I Ministri”.