Catanzaro, stamattina i test d’accesso alla facoltà di medicina: 1.670 aspiranti per 240 posti

testAnche a Catanzaro, sede dell’unica facolta’ di Medicina della Calabria, si sono svolti stamattina i test d’accesso per le aspiranti matricole. Il test riguarda anche la facolta’ di Odontoiatria e Protesi dentaria. Gli studenti che hanno partecipato al test (60 quesiti ai quali rispondere in 100 minuti) sono stati 1.670 per 240 posti disponibili per Medicina e Chirurgia e 15 per Odontoiatria. Il test e’ iniziato alle 11, ma sin dall’alba erano in molti ad attendere davanti alle porte degli edifici di Bioscienze e di Giurisprudenza, dove le prove si sono svolte senza alcun intoppo o disordine. La graduatoria per l’accesso e’ unica per tutta l’Italia ed in base al punteggio si potra’ scegliere la facolta’ cui iscriversi. Molte le novita’ introdotte quest’anno per il test. Oltre all’eliminazione del bonus maturita’, anche la data scelta non e’ la stessa degli anni passati. E’ la prima volta, infatti, che il test si svolge ad aprile. Nel corso dell’anno scolastico, dunque, e prima degli esami di maturita’, elemento che ha suscitato numerose polemiche da parte delle aspiranti matricole. “Non siamo sufficientemente preparati – ha dichiarato uno studente – perche’ dobbiamo ancora affrontare gli impegni scolastici. Diversa, invece, e’ la situazione per chi e’ gia’ diplomato”. “Le domande di cultura generale – ha spiegato un altra aspirante matricola alla fine della prova – erano di meno e c’era molta chimica. Nulla di sorprendente, comunque, rispetto ai quesiti che si trovano sui libri”. Il test di medicina e odontoiatria prevedeva quattro domande di cultura generale, 23 di ragionamento logico, 15 di biologia, dieci di chimica e otto di matematica. I risultati saranno pubblicati entro il 22 aprile. Da quella data i vincitori, selezionati tra coloro che otterranno un punteggio minimo di 20 su 90, avranno quattro giorni di tempo per immatricolarsi.