Catanzaro, ok a nuovo sistema di depurazione

Strisca_Rifiuti Il nuovo sistema di depurazione a servizio del territorio cittadino di Catanzaro sara’ costruito nella valle del ”Corace”. E’ questo l’indirizzo confermato all’unanimita’ nella riunione congiunta indetta nella giornata odierna dalle Commissioni Igiene, presidente Mario Camerino, Lavori Pubblici ,presidente Francesco Galante e Urbanistica,presidente Giulio Elia, alla presenza dell’assessore ai lavori pubblici, Giuseppe Vitale, e del dirigente del settore Gestione del territorio, Carolina Ritrovato. Le tre Commissioni hanno preso atto dell’indirizzo di approvazione della localizzazione del nuovo impianto di depurazione, con annesse reti fognarie, da realizzare nella Valle del Corace previa verifica sul sito delle condizioni di sicurezza idrogeologica e sismica, di impatto minimo delle trasformazioni e di riduzione dei costi gravanti sulla comunita’ al fine di costruire tutte le opere occorrenti alla funzionalita’ del sistema di depurazione. Le commissioni hanno espresso la volonta’ di verificare tutte le condizioni necessarie ai sensi dell’art. 153, co. 19, DLGS 163/2006, o altro riferimento normativo della stessa legge, che consentano di accelerare i tempi per la prosecuzione dell’iter di realizzazione dell’impianto. A tal fine e’ stato fissato per giovedi’ 24 aprile, alle ore 9.30, un sopralluogo utile a verificare le condizioni di sicurezza del sito individuato. Le commissioni torneranno a riunirsi, a palazzo de Nobili, lunedi’ 28 aprile per proseguire il confronto sulla tematica.