Catanzaro, blocco prodotti per celiaci: il sindaco convoca Federfarma

images‘Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, ha alla sua attenzione la questione che riguarda la distribuzione dei prodotti per celiaci”. Lo ha sottolineato l’assessore alle politiche sociali, Gabriella Celestino, incaricata direttamente dal primo cittadino di approfondire la vicenda. ”Proprio questa mattina – ha spiegato l’assessore Celestino – mi sono messa in contatto con il direttore generale dottor Gerardo Mancuso, il quale mi ha spiegato che L’Azienda provinciale si sta muovendo in linea e in attuazione delle disposizioni regionali che prevedono due diversi canali di presentazione delle fatture ai fini del rimborso: una relativa ai prodotti senza glutine previa presentazione dei buoni e una seconda relativa ai farmaci(cd ricetta rossa). Una procedura questa – ha proseguito l’assessore Celestino – che Federfarma Catanzaro contesta e che sta portando al blocco della distribuzione dei prodotti a coloro che manifestano intolleranza permanente al glutine determinando cosi’ gravi disfunzioni ai soggetti interessati. Il direttore Mancuso mi ha assicurato che si sta adoperando per risolvere positivamente e in maniera celere la situazione”. L’amministrazione comunale, ha inoltre contattato la presidente regionale dell’associazione italiana celiaci; professoressa Anna Cannizzaro, per manifestare l’attenzione e il sostegno alle persone che soffrono di questa intolleranza alimentare per la vicenda che si e’ venuta a creare nel Capoluogo. Il sindaco Abramo ha, quindi,convocato per giovedi’ prossimo 24 aprile il presidente di Federfarma Catanzaro per arrivare nell’immediato a una soluzione positiva della problematica e per evitare ulteriori e pesanti difficolta’ ai cittadini che hanno vitale necessita’ di tali prodotti, considerato altresi’ l’elevato numero dei soggetti interessati in citta’ e nel distretto sanitario di competenza.