Catania, sotto osservazione 26enne colpita alla testa da un piombino in pieno centro città

ospedale Cannizzaro di CataniaUna giovane di 26 anni è stata colpita alla testa da un piombino ad aria compressa, in via Asiago a Catania. Lo si apprende da LiveSiciliaCatania, che ha raccolto la testimonianza della sorella della ragazza. Le due, mentre passeggiavano per via Vecchia Ognina hanno avvertito il rumore di uno scoppio. Poi hanno notato una signora che si massaggiava il collo, come se qualcosa l’avesse colpita. Poco dopo, anche una delle due ragazze è stata colpita alla testa da un piombino, che le si è conficcato nella scatola cranica. La 26enne molto probabilmente necessita di un’operazione per evitare che la situazione possa peggiorare. Il piccolo proiettile, infatti, sembra essersi spostato verso l’orecchio e potrebbe causare problemi seri. I carabinieri, intanto, stanno eseguendo tutti i controlli del caso, per poter risalire all’autore dell’incredibile gesto. Sempre in via Asiago, un’altra donna era già stata colpita alla spalla. Colpo che l’ha spinta a recarsi all’ospedale Cannizzaro, dal quale è stata dimessa con una prognosi di 10 giorni.