Calabria: a studentessa 24enne di Lamezia il premio “That’s Me!”

jobs‘That’s Me! Calabria’ rappresenta la prima declinazione regionale del concorso ‘That’s Me!’, ideato dall’agenzia per il lavoro Openjobmetis allo scopo di promuovere forme di autopresentazione alternative al classico curriculum vitae. Il concorso, in esclusiva veste calabrese, e’ nato dalla collaborazione fra Openjobmetis e Gruppo Callipo Conserve Alimentari, fra le piu’ importanti realta’ aziendali non solo della Calabria, ma di tutto il Sud Italia. Ad aggiudicarsi la vittoria Giulia Marino, studentessa ventiquattrenne di Lamezia Terme, neolaureata in materie giuridico-economiche presso l’universita’ Magna Graecia. Dal 1° aprile, la vincitrice ha potuto far fruttare e ‘vivere’ letteralmente il suo premio, che consiste in un’esperienza di lavoro in somministrazione di due mesi, retribuita da Openjobmetis e altamente formativa, presso il Gruppo Callipo. Fino al 31 maggio, lavorera’ all’interno dell’ufficio del personale, dove potra’ cosi’ muovere i suoi primi passi nel mondo del lavoro. Giulia ha vinto il concorso, riservato agli studenti e ai laureati degli atenei calabresi, presentando un progetto video che ha saputo valorizzare le sue caratteristiche personali con creativita’, originalita’ e coerenza. La vincitrice, infatti, ha raccontato la propria vita e il proprio percorso di studio ed esperienza professionale in una striscia a fumetti, sulla scia delle mitiche comics strip che hanno reso celebre il genere e i suoi personaggi sui quotidiani di inizio ‘900: da Charlie Brown a Tarzan fino a Lupo Alberto. I 5 membri della giuria hanno valutato il video come il piu’ creativo, efficace e accattivante grazie alla capacita’ della vincitrice di “trovare soluzioni originali ai problemi, al di fuori di schemi collaudati, e di proporre nuove idee”. Non solo, ma, come si legge ancora nelle motivazioni che le hanno attribuito la vittoria, Giulia ha saputo “esprimere i propri contenuti con proprieta’ linguistica, in maniera adeguata e corretta, adattandosi con padronanza e creativita’ al contesto e agli interlocutori, cosi’ da raggiungere attraverso le parole, le immagini e le riprese gli obiettivi prefissati”. “Partecipare al concorso ‘That’s Me! Calabria’ e’ stata davvero una bellissima opportunita’ -commenta la vincitrice Giulia Marino- prima di tutto perche’ mi ha permesso di conoscere, durante il convegno di presentazione del concorso, tante storie di imprenditori che, provenienti dalla mia terra e non, sono riusciti ad emergere e a farsi avanti nonostante le difficolta’ legate a questa realta’ che lascia ben poco spazio soprattutto ai giovani. Poi, la tanto sperata vittoria mi ha dato una spinta in piu’ nel credere che qualcosa puo’ cambiare con un po’ di volonta’ e ambizione, per questo credo e spero che queste iniziative, come questa promossa da Openjobmetis, continuino ad andare avanti e ad essere colte dai giovani perche’ siamo il futuro e dobbiamo riprenderci lo spazio che invece e purtroppo ultimamente ci hanno tolto”. Pippo Callipo, amministratore unico della Giacinto Callipo Conserve Alimentari Spa, commenta: “Questa prima esperienza del concorso That’s Me! Calabria che ci ha visti, insieme ad Openjobmetis, dare una concreta opportunita’ di lavoro, sia pure temporanea, a una giovane calabrese, mi riempie di orgoglio e soddisfazione. E’ un esempio della nostra volonta’ di dare, ai giovani del nostro territorio, la possibilita’ di credere in se stessi e nelle proprie potenzialita’. Un messaggio, quindi, che va al di la’ della sia pure importante esperienza di lavoro, che attiene alla fiducia nel futuro e nella societa’. La sinergia con Openjobmetis, mossa da una condivisione di intenti, si e’ rilevata proficua e vincente; motivo per cui ringrazio personalmente l’amministratore delegato Rosario Rasizza e tutti i suoi collaboratori, coinvolti nell’iniziativa, per aver creduto nella nostra realta’ aziendale”. “Siamo molto soddisfatti dei risultati di questo contest – dice Rosario Rasizza, amministratore delegato di Openjobmetis- sia per la qualita’ dei numerosi progetti che abbiamo valutato sia, soprattutto, perche’ e’ sempre motivante vedere tanti giovani darsi da fare e mettersi alla prova. Sappiamo tutti che il momento economico non e’ dei piu’ facili, soprattutto nel Sud del Paese che purtroppo conserva ancora i dati piu’ allarmanti in termini di disoccupazione giovanile”. “Come pero’ amo ripetere -continua Rasizza- non possiamo assolutamente perdere la fiducia: dobbiamo invece continuare a essere ottimisti per il futuro, perche’ qualcosa sta gia’ cambiando. That’s Me! Calabria e’ stato un bellissimo esempio di come si possano sviluppare progetti concreti per aiutare i nostri ragazzi. Per questo non posso che ringraziare il Gruppo Callipo e il patron Filippo Callipo per aver creduto in un’iniziativa che speriamo di replicare”. That’s Me! Calabria ha valutato numerosissimi progetti, presentati entro lo scorso 31 dicembre. Il concorso e’ stato lanciato il 21 novembre 2013 all’Universita’ della Calabria, durante il seminario ‘gli IntrapreSI – Dalla cultura di impresa all’essere imprenditori di se stessi’, promosso dalla Giacinto Callipo Conserve Alimentari in occasione delle attivita’ relative alla celebrazione del suo centenario.