Calabria: Sarra, Minasi e Crinò replicano a Bonaccini

calabria1Vorremmo tranquillizzare il responsabile nazionale Enti locali del Pd Bonaccini che si affanna a chiedere le dimissioni di Scopelliti. Il Presidente della Giunta regionale, ricordiamo, attende gli esiti della conferenza dei capigruppo, convocata per il prossimo 30 aprile e la convocazione del Consiglio con all’ordine del giorno le dimissioni. Bonaccini pensi invece a chiedere le dimissioni anche ai propri esponenti di partito indagati, presenti nel Governo Renzi. Oppure la richiesta di dimissioni vale solo per Scopelliti?“. Così il sottosegretario alla Presidenza della Regione Alberto Sarra e i consiglieri regionali Tilde Minasi e Pietro Crinò.