Calabria, Santelli (FI): “Alle Europee Forza Italia in campo per vincere”

3859_10_medium“Vorrei evitare di rispondere ad alcune fantasiose ricostruzioni dei giornali locali, ma alla fine le troppe telefonate che arrivano mi impongono di farlo”.

Con queste parole la coordinatrice regionale di Forza Italia, Jole Santelli, interviene per fare chiarezza circa la linea politica del partito in vista delle prossime consultazioni elettorali per il rinnovo del Parlamento Europeo.

“Qualcuno non ha capito – prosegue Santelli – o non ha voluto capire, che è nata una nuova Forza Italia. E non ha capito, o non ha voluto capire, che non intendiamo retrocedere di un millimetro riguardo alla costruzione della nostra nuova identità su cui riscuotiamo giornalmente entusiasmo e approvazione. Non ci sono sfide elettorali che siamo disponibili a non combattere. Noi le combattiamo per vincerle. Sempre. Resto basita – aggiunge la coordinatrice azzurra – nel leggere commentatori di grido che dinanzi ad un popolo in ribellione verso una politica che appare sorda e lontana, lamentano soprattutto in Calabria l’assenza di qualche ras delle preferenze locali. Patto di desistenza elettorale sulle Europee? Con chi? E perché? Le Europee sono soprattutto un voto politico: possibile che i risultati degli altri Paesi non abbiano insegnato nulla? Alle Europee Forza Italia non mette le facce di alcuni ma mette la forza del partito e del suo simbolo. Saremo tutti in campo, ad iniziare da me, da tutto il gruppo dirigente e dai militanti, faremo un gioco di squadra, poi si vedrà se il nostro sarà stato un azzardo. Si vedrà se abbiamo sbagliato l’analisi e se ancora, invece, i calabresi hanno bisogno degli uomini con truppe di clientes. Tutto ciò però – conclude Jole Santelli – si vedrà il giorno dopo le elezioni. Oggi mi aspetto almeno che qualcuno abbia la vista un po’ più lunga e tenti una lettura un po’ più raffinata delle strategie. Sempre che le analisi vengano fatte in buona fede, come ovviamente mi auguro”.