Calabria: nel primo trimestre 2014 fallimenti calano del 2.4%. Timida ripresa?

saracinescaIn Calabria, nel primo trimestre del 2014, i fallimenti sono diminuiti del 2,4% rispetto al dato precedente. Lo rileva Unioncamere analizzando i dati delle aperture di procedure fallimentari. In crescita del 16,7% anche le procedure di concordato. Nei primi tre mesi dell’anno in corso i default su scala regionale sono stati 81 e hanno riguardato in larga parte aziende che operano nel settore del commercio, mentre i concordati sono stati 7. A livello nazionale se ne sono contati 3.600, circa 40 al giorno.