Calabria, Magorno (Pd): “Scopelliti non rispetta emergenze regione”

Pd calabrese, Ernesto Magorno‘Fare finta di niente sulle dimissioni da se stesso annunciate e addirittura ostentare sulla stampa di volersela prendere con tutta calma nel lasciare realmente il proprio posto significa, da parte del Presidente della Giunta regionale, non aver alcun rispetto delle emergenze che vivono la Calabria e i calabresi. Concordo pienamente con il responsabile nazionale Enti locali del Partito Democratico, Stefano Bonaccini, nel ritenere questa situazione non piu’ ammissibile”. Lo dichiara il segretario del Pd Calabria, Ernesto Magorno. ”Scopelliti a quasi un mese di distanza – aggiunge Magorno – non solo non ha dato seguito a quanto annunciato solennemente, ma nel frattempo ha trovato il modo di creare da questa situazione un trampolino di lancio per una candidatura europea. Adesso il governatore finto – uscente, si scopre ligio alle procedure e dimentica che basterebbe protocollare le sue dimissioni per dimostrare ai calabresi che fino ad ora non ha voluto prenderli in giro. Nel suo egoismo politico Scopelliti vede solo se stesso e il suo futuro ignorando i drammi che vive la sua terra. Faccia un vero gesto di amore per la Calabria, e come gli chiede il Pd si dimetta e dia la possibilita’ ai calabresi di tornare a decidere del proprio destino”.