Anche Bova (RC) nel circuito dei prodotti DECO dell’Area Grecanica

area grecanica (2)L’Aera grecanica ha un suo marchio per  i prodotti di qualità. L’idea nasce dalla sinergia tra l’Accademia Europea delle imprese ed alcuni Comuni dell’Area tra cui anche Bova. A spiegare come nasce l’idea e quali sono le peculiarità individuate dal Comune di Bova per l’attribuzione del marchio DECO, è il primo cittadino Santo Casile. “L’idea – spiega Casile – nata da una sinergia tra alcuni Comuni dell’Area e l’accademia Europea delle imprese, si prefigge di esportare la qualità di alcuni nostri prodotti di eccellenza in Italia e all’estero. Nel fare ciò, sono stati coinvolte molte aziende locali e molti produttori di nicchia che grazie all’iniziativa avranno la possibilità di conferire i propri prodotti all’interno di un paniere unico. Già qualche settimana addietro, siamo stati ad Assisi, una delle tante mete individuate, dove si è partiti ufficialmente con la promozione del nuovo marchio e dei prodotti che con lo stesso si identificano. Per qual che concerne il nostro Comune – prosegue Casile – abbiamo individuato alcune tipicità unanimemente riconosciute come caratteristiche del nostro centro. Tra queste la Lestopitta,  il Musulupo, il Pane e la Palma. Quest’ultima, rappresenta una variante artigianale (legata alla lavorazione delle foglie di ulivo per la domenica delle palme) rispetto alle prime tre specialità prettamente gastronomiche. Siamo particolarmente soddisfatti – conclude Casile -  perché attraverso questa sinergia, abbiamo tracciato una strategia chiara e definita che va nella direzione della promozione e della valorizzazione di alcune nostre peculiarità”.