Bioedilizia green a Milano: 5 scuole su 6 in legno con pannelli solari

house&glamour-architetture-scuola01-quicasa.itSi riparte dalla bioedilizia green a Milano, per quanto riguarda il settore scolastico. Infatti, entro la primavera del 2016, in città saranno realizzate, tramite sistemi costruttivi di legno e dotate di pannelli solari, 5 delle 6 scuole nuove. Le future scuole saranno ecocompatibili, antisismiche, sostenibili, rapide da costruire ed economiche. Proprio per questi istituti, il Comune di Milano ha recentemente approvato i progetti preliminari dalla svolta “green”, frutto di un accordo stipulato dall’amministrazione comunale e “FederlegnoArredo”.

Le scuole in legno sono molto diffuse nel nord Europa e nel nord America; inoltre il legno è un materiale che offre molti vantaggi: “Innanzitutto c’è una riduzione notevole dei tempi di realizzazione degli edifici – ha affermato il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia – Mentre sotto il profilo ambientale, ogni metro cubo di legno utilizzato in sostituzione di un altro materiale da costruzione è in grado di immagazzinare 0,9 tonnellate di CO2. Inoltre, il legno è un materiale isolante al punto da garantire nell’edilizia scolastica un risparmio sul piano energetico di circa il 40% rispetto alle strutture tradizionali”.

È con piacere che sottoscriviamo un accordo con l’amministrazione comunale per incrementare la diffusione di edifici a struttura in legno a uso scolastico, per dare servizi alla città risparmiando risorse e creando spazi sicuri – ha dichiarato il Direttore generale di “FederlegnoArredo”, Giovanni De Ponti – Anche alla luce del piano scuole annunciato dal premier incaricato Matteo Renzi: un programma straordinario per l’edilizia scolastica. Grazie alla lungimiranza del Comune, a Milano istituzioni e tessuto imprenditoriale giocano d’anticipo”.

Del progetto in questione si è anche parlato durante la 53esima edizione del Salone del Mobile in corso fino a domenica 13 Aprile alla Fiera di Rho.