Belcastro (CZ): prete accusato di pedofilia, la Curia di Crotone si costituisce parte civile

don mastroLa Curia Arcivescovile di Crotone-Santa Severina chiederà di costituirsi parte civile nel procedimento a carico di don Roberto Mastro, parroco della cittadina di Belcastro, in provincia di Catanzaro, dal 2007 al 2010, accusato di pedofilia. Una posizione che non convince i difensori delle parti offese che vorrebbero l’Arcidiocesi citata come responsabile civile nel procedimento, e cioè come quella parte che, in caso di condanna al risarcimento dei danni, sarà obbligata a pagare insieme all’imputato. Sulla questione, comunque, la decisione spetta al giudice Maria Rosaria Di Girolamo, che oggi ha dovuto rinviare l’inizio dell’udienza preliminare al 25 settembre a causa di difetti nelle notifiche. Ricordiamo che Don Roberto Mastro è irreperibile dal dicembre 2010, data delle prime denunce.