Barcellona (Me): rissa aggravata, arrestate tre persone. Nomi e FOTO

Iannello

Iannello

Come avevamo preannunciato ieri, sono tre le persone coinvolte in una rissa scatenata nel tardo pomeriggio di ieri a Barcellona Pozzo di Gotto e pertanto arrestate per il reato di rissa aggravata. Trattasi di Agostino Milone, anni 44, Lorenzo Maio, anni 40, e Antonio Iannello, anni 30, tutti di Barcellona Pozzo di Gotto.

Palesemente ubriachi, se le stavano dando di santa ragione, con pugni e calci, davanti un bar del centro città, quando i poliziotti del Commissariato di P.S. di Barcellona Pozzo di Gotto, impegnati nel controllo del territorio, sono intervenuti cercando di separarli.

Operazione non semplice anche perché uno dei tre, e più precisamente Milone Agostino, opponeva resistenza scagliandosi contro gli stessi agenti, non risparmiando pesanti minacce.

Sono stati pertanto arrestati e su disposizione del P.M. Dr. Francesco MASSARA della Procura della Repubblica di Barcellona P.G., posti agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo. Al Milone sono stati contestati anche i reati di minacce, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

I tre, che non sono nuovi a fatti del genere, presentano una fedina penale con numerosi reati contro la persona. In particolare il MILONE Agostino risulta arrestato nel luglio 2013 nell’ambito dell’operazione antimafia “GHOTA 4”.

Personale del 118 è intervenuto per medicare le evidenti lesioni riportate dai protagonisti della rissa. Uno dei tre è stato in seguito trasferito presso il locale nosocomio dove sono stati applicati punti di sutura al capo e riscontrato un trauma facciale di seria entità, giudicato guaribile in 30 giorni salvo complicazioni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Milone
Iannello
Maio