Anniversario della liberazione: il programma delle iniziative proposte dall’A.N.P.I. di Reggio e dal Comitato 25 aprile 2014

anpiCrescono di giorno in giorno le adesioni di associazioni, movimenti, cittadini singoli, sindacati e partiti alle iniziative proposte per il 69° anniversario della Liberazione dall’A.N.P.I. di Reggio Calabria e dal “Comitato 25 aprile 2014″, di cui fanno parte, insieme all’A.N.P.I., l’ARCI, il CSOA Cartella, Giovani in Movimento e SNOQ.

Il programma, articolato in tre fasi distinte, prevede in particolare:

- dalle ore 9.15 alle ore 10.30 la partecipazione alle iniziative programmate dal Prefetto di Reggio, congiuntamente alle Amministrazioni Provinciale e Comunale, che prevedono la deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti, l’Alzabandiera e la rassegna dei reparti militari in Piazza Italia e quindi alla Villa Comunale, dove il Prefetto Claudio Sammartino deporrà una corona alla Stele del Partigiano e darà la parola al Presidente del Comitato d’Onore dell’Associazione dei partigiani, Aldo Chiantella;

- dalle ore 11.00 alle ore 12.30 la prosecuzione alla Villa Comunale degli interventi sull’attualità della Resistenza e sulle emergenze che caratterizzano da anni la città di Reggio (democrazia, legalità e lavoro), al fine di costruire un progetto di riscatto e di liberazione, difficile ma non impossibile, che passi attraverso una nuova stagione d’impegno civile e di passione politica di quanti, tra i cittadini reggini, non solo avvertono acutamente la necessità di profondi e radicali mutamenti, ma hanno altresì piena consapevolezza che l’indignazione è sì necessaria, ma non è sufficiente;

 - dalle ore 17.30 alle 24.00 presso il  CSOA  CARTELLA di Gallico: mostra curata dagli studenti dell’ Accademia; banchetti delle Associazioni; assemblea pubblica sulle nuove resistenze; concerto conclusivo.