fbpx

Reggio, Giovani in Movimento organizzano “Libere di essere libere di fare”

images“Libere di essere libere di fare” è il titolo dell’iniziativa che si terrà venerdì 7 marzo a Palazzo Campanella nella sala “Giuditta Levato”, organizzata dai Giovani in Movimento di Reggio Calabria.

L’obiettivo primario di tale incontro è quello di valorizzare la figura della donna sotto ogni aspetto, riflettere sulle vicende che troppo spesso la immortalano come oggetto di violenza, evidenziare l’impegno lodevole delle donne nei vari campi del vivere quotidiano.

E’ un modo per tentare di sensibilizzare la popolazione su un tema che sovente presenta delle incongruenze tra il profilo formale e quello sostanziale.

Data l’importanza che la tematica merita, i GIM dichiarano di rendersi portavoce delle problematiche che ruotano intorno a tale argomento, non confinando, per questa ragione, le loro iniziative alla sola giornata del 7 marzo, proprio per il carattere combattivo e dedito alla lotta alle ingiustizie che contraddistingue il suddetto Movimento.

L’evento avrà inizio alle ore 17.30 con una esposizione di opere d’arte di giovani artisti , a cui seguiranno gli interventi di egregi relatori : Professoressa Melania Salazar ( Ordinario di Diritto Costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza di RC), Avv. Giusy Alecci (Presidente CPO Ordine degli Avvocati di RC), Gabriella Lax ( Giornalista de “L’Ora della Calabria), intermezzi musicali e letture di poesie.

“Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano , ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno”.