fbpx

‘Ndrangheta: estorsioni a imprenditori agricoli, 6 arresti a Taurianova (RC)

Cadaveri coniugi in casa a Roma, ipotesi omicidio-suicidioLa Squadra mobile di Reggio Calabria, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip, ha arrestato sei presunti esponenti di vertice delle cosche di ‘ndrangheta Zappia e Cianci-Maio-Hanoman, operanti nel territorio di San Martino di Taurianova. Gli indagati sono accusati di associazione mafiosa ed estorsione aggravata dal metodo mafioso. Al termine delle indagini, coordinate dalla Dda di Reggio Calabria, la Polizia ha accertato una pressante attivita’ di taglieggiamento ai danni di alcuni imprenditori agricoli posta in essere, per lunghi anni, dagli arrestati che imponevano la guardiania ai terreni.