fbpx

Locri (RC): detenzione e porto d’armi illegale, arrestato incensurato

poliziaNella serata di giovedì scorso, personale della polizia di Stato ha arrestato in flagranza del reato di detenzione e trasporto illegale di armi e munizioni Giuseppe Arilli, 42enne incensurato di Locri. L’uomo è stato fermato da una volante del commissariato di Siderno, durante un posto di controllo pianificato nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di prevenzione e repressione dei reati disposta dal Questore di Reggio Calabria sul territorio dell’intera provincia. All’interno del veicolo condotto dall’uomo, controllato nel centro abitato di Siderno, sono state rinvenute una pistola semiautomatica calibro 7,65 e 75 munizioni di vario calibro. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire anche una pistola revolver calibro 38, una carabina calibro 222 ed altre munizioni, anch’esse illegalmente detenute. L’uomo è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Locri, a disposizione dell’autorità giudiziaria.