fbpx

L’assessore Caligiuri parteciperà domani a Rossano alla Giornata mondiale della Poesia

caligiuriL’assessore regionale alla cultura Mario Caligiuri – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – parteciperà domani a Rossano alla Giornata mondiale della Poesia, evento indetto dall’Unesco e sostenuto dalla Regione Calabria, che si svolgerà domani venerdì 21 marzo e sabato 22, nella sala rossa di palazzo San Bernardino.

Le manifestazioni, che inizieranno con un recital di poesie accompagnate dalle musiche eseguite dal maestro Saverio Schettini. Le presentazioni saranno affidate alla giornalista Giusj De Luca. A seguire, nella sala grigia di Palazzo San Bernardino verrà inaugurata una mostra di Poesia visiva curata da Giuseppe Livoti, con oltre trenta opere di autori celebri: da Alberto Bevilacqua ad Alda Merini.

Il 22 marzo si proseguirà con l’installazione nella nuova piazza di via Nestore Mazzei di una stele poetica che riporta la lirica di Anna Lauria “Luce del Sud”. L’amministrazione comunale di Rossana, organizzatrice della due giorni, sarà rappresentata  dagli assessori alla cultura Stella Pizzuti e al turismo Guglielmo Caputo. “Nosside, Galeazzo di Tarsia, Lorenzo Calogero, Francesco Costabile: la lunga storia della Calabria – ha affermato Caligiuri – è scandita da altissime espressioni poetiche e, non casualmente, la giornata della poesia coinvolge la comunità di Rossano che possiede uno dei tesori culturali assoluti della nostra regione: il Codex Purpureus, che verrà esposto dal prossimo 27 marzo al Palazzo del Quirinale a Roma. Il prezioso codice – ha aggiunto infine l’assessore regionale alla Cultura – ritornerà presto a Rossano nel Museo Diocesano, che la Regione Calabria ha recentemente finanziato per creare il contesto ottimale alla valorizzazione di questo patrimonio mondiale dell’umanità, che speriamo presto l’Unesco inserisca nell’esclusivo registro Memorie del mondo”.